Gruppo di lettura serale - febbraio 2024

Fosca di Iginio Ugo Tarchetti

Data inizio :

13 febbraio 2024

Data fine:

13 febbraio 2024

Gruppo di lettura serale - febbraio 2024
Municipium

Descrizione

lunedì 13 febbraio 2024 ore 20.15

FOSCA di Iginio Ugo Tarchetti

“Dio! Come esprimere colle parole la bruttezza orrenda di quella donna! (…) Tutta la sua vita era ne’ suoi occhi che erano nerissimi, grandi, velati – occhi d’una beltà sorprendente.”

Prende le mosse da un manoscritto ritrovato, così come nei Promessi Sposi, il resoconto romanzesco narrato in prima persona di Giorgio, giovane ufficiale, che si accinge a narrare del suo amore per due donne molte diverse tra di loro, Clara e Fosca. E’ a Milano che Giorgio s’imbatte in Clara: bella, dolce, e già sposata. E’ nella provincia che Giorgio conosce Fosca: alta, dai modi colti, affetta da malattie del corpo e dello spirito che l’hanno resa l’ombra di se stessa. Due donne che paiono essere la proiezione della dicotomia e della coesistenza di vita e morte che permeano l’esistenza di Giorgio.

La storia è ambientata nella seconda metà dell’Ottocento e venne pubblicata a puntate nella primavera del 1869. Tarchetti, gravemente malato, non fece in tempo a vedere terminata la sua pubblicazione. Il penultimo capitolo fu redatto dall’amico Salvatore Farina.

Nel 1981 il romanzo ha registrato sia un adattamente televisivo della Rai - piuttosto fedele al libro - sia cinematografico del regista Ettore Scola dal titolo "Passione d'amore", dove si registrano alcune differenze significative nella trama e nell'epilogo.

Il romanzo è disponibile anche come e-book gratuito sul sito LiberLiberWeb
https://liberliber.it/autori/autori-t/iginio-ugo-tarchetti/fosca/

Originario del Monferrato, Igino Ugo Tarchetti (1839-1869) fu in servizio nell’esercito sino al 1865, quando si trasferì a Milano e si dedicò all’attività pubblicistica e alla letteratura. Autore di poesie, racconti e romanzi, si fece portavoce delle contraddizioni dello sviluppo industriale, del mal di vivere, dell’insensatezza delle istituzioni dell’esercito e della guerra. Su questa ultima tematica si segnala il romanzo antimilitarista Una nobile follia (1867), che fu accolto da lodi entusiastiche e sprezzanti insulti e in molte caserme venne dato alle fiamme dagli ufficiali per dare il buon esempio ai soldati. 

 

Municipium

A chi è rivolto

Tutti

Municipium

Date e orari

13 feb

20:15 - Inizio evento

13
feb

22:00 - Fine evento

Municipium

Costo

Gratuito

Municipium

Punti di contatto

Zanoni Silvia - bibliotecaria : 035759001
Zanoni Silvia - Bibliotecaria : s.zanoni@albino.it
Municipium

Allegati

GdL_Volantino_febbraio_2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot